testata testata
article image

Apparecchi acustici con tecnologia wireless

Lunedì 12 Dicembre 2016 14:47

Nella vita 2.0 ci affidiamo a telefoni cellulari, tablets e sistemi wireless per restare in contatto con la nostra famiglia, amici, lavoro, ogni giorno, 24h al giorno. Questi strumenti trasmettono e ricevono segnali “via etere” senza l’utilizzo di cavi, tecnologia che ha cambiato radicalmente il nostro quotidiano, senza eccezioni per chi utilizza apparecchi acustici.

DUE ORECCHIE SONO MEGLIO DI UNA

C’è una ragione per cui siamo nati con due orecchie: ci permettono di orientarci nello spazio e di localizzare la provenienza dei suoni. Per questo una sordità binaurale deve essere corretta con due apparecchi acustici, uno per ciascun orecchio.

Gli apparecchi acustici tradizionali, lavorano indipedentemente l’uno dall’altro, sulla base della sordità del singolo orecchio. Gli apparecchi wireless, invece, lavorano in sincronia cioè interagiscono tra loro e con il cervello, proprio come farebbero due orecchie sane, riducendo lo sforzo del cervello nel riconoscimento dello spazio.

L'ASCOLTO WIRELESS

Gli apparecchi acustici wireless non solo comunicano tra loro, ma possono comunicare con una serie di accessori esterni, che rendono l’esperienza uditiva il più confortevole ed efficace possibile. Un microfono wireless esterno, posizionato vicino all'insegnante durante una lezione, invierà agli apparecchi a cui è connesso un segnale pulito e libero da rumore di fondo, lo studente potrà quindi seguire da qualsiasi punto dell'aula senza perdere parti del discorso. 

Nella stessa maniera, gli apparecchi acustici possono essere collegati al televisore, permettendo a tutta la famiglia di seguire i programmi a un volume confortevole, al telefono di casa, al cellulare, a lettori mp3 .

Nel caso invece di ascolto in luoghi ampi, come conferenze, spettacoli a cinema o a teatro, è possibile sfruttare l’induzione magnetica, se la struttura è predisposta, impostando l’apparecchio acustico in modalità T (bobina) e ricevendo il segnale sonoro direttamente negli apparecchi, senza necessità di accessori esterni.

  • article image

    Una cura per la sordità

    Una terapia genica per curare la sordità

    leggi tutto

  • article video

    Chiusura estiva Audifon

    leggi tutto

  • article image

    Di cosa parliamo quando diciamo "test dell'udito"

    Conosciamo l'audiometria, il metodo più semplice per scoprire un problema di udito

    leggi tutto

  • article image

    Che apparecchio acustico uso? “Il mio gatto”

    La storia del velista sordo che attraversa gli oceani col suo mozzo a quattro zampe

    leggi tutto

  • article image

    Giornata Mondiale dell'udito

    L'importanza del controllo periodico dell'udito

    leggi tutto

  • article image

    Ascoltare la natura

    Enormi megafoni nei boschi in Estonia

    leggi tutto

  • article image

    Tutto quello che dovreste sapere sulle batterie

    Le prestazioni del nostro apparecchio acustico dipendono anche dalla corretta gestione delle batterie 

    leggi tutto

  • article image

    Nuova apertura centro Audifon a Policoro

    Un centro Audifon a Policoro per essere sempre più vicini a voi

    leggi tutto

  • article image

    Apparecchi acustici con tecnologia wireless

    Gli apparecchi acustici che possono comunicare tra loro e con il mondo circostante

    leggi tutto

  • article image

    Una cuffia per sentirti meglio

    Stanchi dei rumori della vita quotidiana? Scegliete voi quali suoni preferite sentire!

    leggi tutto

  • article image

    L'ipoacusia nei bambini

    L’importanza della diagnosi precoce dell’ipoacusia in bambini e neonati

    leggi tutto

  • article image

    Anche i muri hanno le orecchie

    Una strana "scultura" a Milano

    leggi tutto

DOVE SIAMO

  • Audifon – Tecnologie per l’udito
  • via G. Capruzzi 22/24 - 70126 Bari

  • P.I. 02938480726

CONTATTI

Design: FF3300

DOVE SIAMO

  • Audifon – Tecnologie per l’udito
  • via G. Capruzzi 22/24 - 70126 Bari

  • P.I. 02938480726

CONTATTI

Design: FF3300